Rapallo: 5 cose che devi assolutamente vedere!

English Version 🇬🇧

Benvenuto nella nostra guida su Rapallo!

✅ Prima di incominciare la lettura, qui sotto ti mettiamo alcune cosine davvero interessanti su Rapallo. Dacci uno sguardo! 😉

▶ Qui troverai 5 cose che, secondo noi, devi vedere assolutamente a Rapallo.

Proseguendo nell’articolo, noterai che in realtà sono molte di più. Noi te le abbiamo suddivise in zone, in modo da poterle trovare facilmente in città!

Bene. Se sei pronto, partiamo con le 5 Cose da vedere assolutamente a Rapallo! VIA! 📑

Cominciamo con il punto numero uno..

1️⃣ Rapallo: Lungomare Vittorio Veneto

Potreste pensare: beh in una località balneare, la prima cosa da vedere è il lungomare, è ovvio. E non avreste torto.

Nel caso di Rapallo, la valenza è doppia.

Rapallo, lungomare
Lungomare di Rapallo – Foto di Monica Patanè, dal Gruppo Facebook

Per prima cosa, certamente è la parte bella, pulsante e gioiosa della città, con negozi, bar, ristoranti e hotel. Basta vedere la foto qui sopra, per averne un assagio.

Secondo, perché molte delle attrattive storico-turistico-culturali si trovano proprio nella fascia del lungomare.

Si inizia a “ponente” con il Ponte di Annibale. In Corso Cristoforo Colombo, è un antico ponte in pietra ad arcata unica, detto appunto, “Ponte di Annibale”, perché la leggenda narrava lo avesse attraversato proprio Annibale

Ponte di Annibale Rapallo
Ponte di Annibale – Foto di Florence Leca, dal Gruppo Facebook

Si prosegue con la Porta delle Saline, l’ultima delle antiche porte della città, rimasta in piedi sino ai giorni nostri, per giungere a metà passeggiata davanti al Chiosco della Musica.

I rapallesi emigrati in Cile, desideravano donare alla loro città natale una sede adatta ai concerti musicali bandistici. Le famiglie trapiantate in Sud America, si unirono, ed aprirono una sottoscrizione per la sua realizzazione.

Chiosco della Musica Rapallo
Chiosco della Musica – di Monica Patanè, dal Gruppo Facebook

Arriviamo verso la fine della passeggiata, dove si erge il simbolo di Rapallo: il Castello.

Venne costruito in seguito ai fatti del 4 luglio del 1549, quando Rapallo, subì l’assalto e il saccheggio da parte del pirata turco Dragut. Decisero quindi di erigere un castello a difesa di Rapallo, da eventuali altri attacchi.

In tempi successivi, intorno al 1600, finita la sua funzione difensiva, venne anche adibito a carcere.