Cala dell'Oro

“Cala dell’Oro” e la sua torretta di avvistamento

La Torretta di “Cala dell’Oro” è situata in uno degli angoli più suggestivi del Promontorio di Portofino.

✅Prima di iniziare l lettura, ti mettiamo qui sotto alcuni link davvero interessanti. Dacci uno sguardo! 😉

Cala dell’Oro non ha mancato di far nascere leggende o supposizioni, più o meno fantasiose, sulle sue origini.

📜 Le è stata accreditata un età assai antica: la sua costruzione è stata attribuita ai Monaci di San Fruttuoso o all’intervento di Andrea Doria. In realtà, furono le autorità genovesi a decidere la sua costruzione, per la protezione della cala e della baia di San Fruttuoso.

Come vedrete in seguito, senza successo.

I lavori cominciarono nella estate del 1561, quando furono stanziate 800 lire per la sua edificazione. La Torre doveva raggiungere l’altezza di 30 palmi (circa 7 metri) – una larghezza di 12 palmi (7 metri) e lo spessore di 5 palmi (1,2 metri).

A Settembre dello stesso anno, il sentiero per arrivare al sito della torre era già stato realizzato, e nei primi mesi del 1562, la fortificazione era già praticamente completata.

Riguardo l’armamento, la Torre era dotata di due smerigli, appellativo dato ad ogni piccola artiglieria che lancia proiettili inferiori ad un certo diametro: in questo caso smerigli “a màscolo“, disposti su cavalletti.

L’artiglieria con màscolo, comportava che il caricamento del pezzo, non fosse più in avancarica – il màscolo è un pezzo mobile, cilindrico, che contiene la carica di polvere ed il proiettile si inserisce nella parte posteriore della canna.

Cala dell'Oro, torretta di avvistamento
Torretta di Cala dell’Oro, 📸 dal sito parcoportofino.com

Al piano terra si trovava l’ingresso, ossia una stretta apertura. chiusa da inferiate, sopraelevato di qualche metro dal livello del terreno. Si accedeva con una scala in legno mobile, mentre la comunicazione tra la camera e il terrazzo avveniva con una scala simile, ma fissa.

Nel 1563, vennero apportate alcune aggiunte per la sua sicurezza e venne inviato un rotolo di 50 lame di ferro, per rivestire la porta ed il portello della Torre.

Purtroppo, la costruzione della Torre, non ha sempre garantito la sicurezza del sito, poiché molto dipendeva dalla disciplina e dal servizio di guardia che molto spesso era discontinuo, difetto comune in molti paesi rivieraschi, con conseguenze nefaste 😥 che molto spesso possiamo immaginare…

🥽 Guarda quanto sono belli i nostri fondali 👇