Olio di Oliva

Olio Ligure: 3 cose che devi sapere sull’Olio Ligure

Olio Ligure: 3 cose che devi sapere sull’Olio Ligure

✅ Prima di iniziare la lettura riguardo l’Olio Ligure, ti lasciamo qui sotto alcuni link davvero interessanti riguardo la Liguria. Dai uno sguardo! 😉

L’Olio Extravergine prodotto da olive liguri, dal 1997 ha conquistato la prima denominazione di Origine Protetta Regionale DOP, presso l’Unione Europea.

Eccoti 3 cose che (forse) non sai a proposito dell’Olio Extravergine Ligure.

1️⃣ Il suo disciplinare di produzione, l’olio Extravergine Ligure prevede tre menzioni geografiche aggiuntive.

Riviera dei Fiori. Da olive Taggiasca per almeno il 90%. Olio giallo chiaro con lievi sfumature verdoline. Profumi fruttati leggeri o medio leggeri, freschi, puliti, di oliva.

Morbido e delicato, di buona fluidità, amaro e piccante lieve.

Sentori di mela e punta piccante in chiusura.

Riviera del Ponente Savonese. Da olive Taggiasca per almeno il 5O%. Giallo chiaro con lievi sfumature verdoline. Profumi fruttati leggeri o medio leggeri, freschi, di oliva.

Morbido e delicato, con note amare e piccanti in equilibrio e buona fluidità.

Sentori di mandorla, mela, e una lieve punta piccante in chiusura.

Potrebbe interessarti: 10 Piatti tipici della Liguria, che devi assolutamente provare!

Riviera di Levante Da olive Lavagnina, Razzola, Pignola e cultivar locali autoctone per almeno il 65%. Giallo oro dai riflessi verdolini. Profumi fruttati leggeri o medi, con freschi sentori vegetali di carciofo.

Vellutato e armonico, con punta piccante persistente e progressiva.

Toni mandorlati e rimandi alle erbe di campo in chiusura.

Agricola Adriano Casazza, Olio Extravergine Ligure
Olio ligure Riviera di Levante – Azienda Agricola Adriano Casazza

2️⃣ Le varietà di olive più diffuse.

Sono addirittura quattro.

L’oliva Taggiasca, la Pignola, la Lavagnina e la Razzola, sono le varietà più diffuse e caratteristiche.

Passeggiata Camogli San Rocco

Si differenziano tra loro, sia per l’area di produzione, sia per la diversa percentuale negli oliveti, delle specifiche varietà di olivo.

3️⃣ Olio del Ponente diverso da quello di Levante.

Due riviere, due climi diversi.

Nella Riviera di Ponente, il clima più secco e temperato favorisce un olio più delicato rispetto a quello della Riviera di Levante.

Anche se il clima è più umido, l’olio mantiene comunque le caratteristiche: colore giallo-verde, aroma fruttato.