Miele Ligure

3 Cose che non sai del Miele Ligure

Il miele ligure, è prodotto quasi ovunque lungo tutta la Regione

Il miele ligure, prodotto in tutte le valli della Liguria è di alta qualità e presenta caratteristiche diverse, legate al singolo ambiente di provenienza.

1️⃣ Quale miele si produce in Liguria?

Il miele di castagno è forse il più diffuso nelle zone di media montagna. (Grazie all’abbondante presenza di Castagni)

Di colore scuro, quasi marrone, ha un sapore amarognolo e aroma intenso. Abbastanza comune è anche il miele d’acacia, di color giallo paglierino e profumato di lillà.

Miele ligure, arnie liguri

Molto abbondante anche il miele millefiori, la cui unicità deriva dalla zona di produzione e dal suo patrimonio floreale. Il millefiori di una zona di montagna, ricca di centinaia di specie floreali, sarà diverso da quello di una zona collinare, o esposta al mare, dove la flora presenta altre varietà.

Alle porte del Piemonte, nel parco di Piana Crixia, si può gustare un miele di colore caldo e quasi ambrato, dalla fragranza di ciliegio selvatico.

2️⃣ Le Arnie

Nei parchi regionali è facile inoltrandosi tra i sentieri, imbattersi nelle numerose arnie, al cui interno le colonie di api lavorano alacremente.

La Cooperativa Apicoltori Alta Valle Scrivia e quella dell’Alta Val trebbia, grazie al Centro di Educazione Ambientale del Parco dell’Antola, permettono di avvicinarsi a questo mondo straordinario, in modo diretto, osservando le api nel loro ambiente, ma in tutta sicurezza, ad esempio per mezzo di un’ arnia didattica dalle pareti trasparenti.

3️⃣ Curiosità

Il miele, unito alle nocciole, dava vita ad una cialda particolare, chiamata cubaita – dolce natalizio, dalla tradizione millenaria – oggi quasi del tutto scomparsa in Liguria.

Un suggestivo appuntamento per gli amanti del miele, è 🏆 il Concorso Mieli dei Parchi di Liguria, organizzata annualmente dal Parco del Beigua.