Mar Ligure

Mar Ligure: 5 Cose che devi sapere sul Mar Ligure

Andiamo alla scoperta del meraviglioso Mar Ligure!

✅ Prima di iniziare con la lettura, ti mettiamo qui sotto alcuni link davvero interessanti. Dacci uno sguardo! 😉

1️⃣ La temperatura 🌡

La temperatura superficiale dell’acqua del Mar Ligure, varia dai 10/11° di Febbraio – Marzo, fino ai 24/25 di Agosto – Settembre.

Il movimento delle correnti segue prevalentemente la direzione da Levante a Ponente, mentre il frangere delle 🌊 mareggiate sulla costa è caratterizzato dal vento di scirocco (o di libeccio).

2️⃣ Il Mar Ligure è parecchio salato!

La marea è quasi impercettibile, inferiore ai 30 cm; la salinità invece, è piuttosto elevata a causa della lunga 🌞 insolazione dello scarso apporto d’acqua dolce dei fiumi, raggiunge concentrazioni di poco superiore al 37 per mille.

3️⃣ Non solo rocce sui fondali..

La Liguria sottomarina non si differenzia molto da quella terrestre.

Le rocce visibili in superficie si trovano con le loro varie forme anche sott’acqua.

Guarda il Video del nostro Canale YouTube

I fondali del Mar Ligure sono in genere rocciosi o pietrosi, ma non mancano distese sabbiose, soprattutto in prossimità delle foci dei corsi d’acqua e, a maggiore profondità, piane fangose sulle quale si evidenziano affioramenti rocciosi più o meno elevati.

4️⃣ Cosa c’è sott’acqua?

I fondali sabbiosi e ciottolosi dominati nella Riviera Ligure di Ponente sono popolati da una vasta gamma di organismi vegetali e animali.

Mare di San Michele di Pagana
Direttamente dal mare di S. Michele di Pagana – Foto di Valentina Mazza, dal Gruppo Facebook

I fondali rocciosi dominanti nella Riviera Ligure di Levante sono caratterizzati dalla presenza in numerose specie di alghe, il cui sviluppo è particolarmente rigoglioso nella stagione estiva.

Quelli fangosi, presenti generalmente a profondità tra i 40 e i 150 mt., si sviluppano al termine delle ultime propaggini rocciose, che riemergono qua e la, con scogli e secche.

5️⃣ La Posidonia

Comune a tutti i fondali del Mar Ligure è infine la presenza della Posidonia Oceanica, una pianta superiore importantissima per l’habitat sottomarino, in quanto maggiore produttore d’ossigeno e di altre sostanze organiche.

Le praterie di Posidonia ospitano numerose specie ittiche, anche di interesse commerciale, e proteggono le spiagge dall’erosione del moto ondoso.

Rispondi