Ricetta del minestrone genovese

Il Minestrone genovese – u menestron

Il Minestrone genovese – Ricetta Originale

✅ Prima di iniziare la lettura, ti mettiamo qui sotto alcuni link di ricette tipiche liguri, davvero interessanti. Dai uno sguardo! 😉

Anche se si consuma tutto l’anno, il “menestron è un piatto primaverile ed esprime tutto il suo profumato fascino, solo col supporto di delicati sapori che la natura che si risveglia sa donare.

Se il Minestrone Genovese è un cibo che ha fatto il giro del mondo, lo si deve principalmente al canale marittimo.

Minestrone Genovese
Il Minestrone genovese – foto di Dante Bergamini, dal nostro Gruppo Facebook

Occorre, per capirlo, tornare al tempo in cui in ogni angolo del porto echeggiava il richiamo caratteristico dei carrai, le curiose osterie galleggianti sistemate su gozzi o piccole chiatte, che offrivano una spiccata nota di colore e vivacità.

minestrone alla genovese
Minestrone alla genovese con i bricchetti – Foto di Carla Lanzone, dal Gruppo Facebook

📣Eooohh” – l’invito difficilmente traducibile in segni grafici – era diretto ai marinai affacciati ai bordi dei velieri provenienti da ogni continente, perché approfittassero di Trofie e Buridde (Clicca QUI per la ricetta) fumanti, ma soprattutto, appunto del minestrone, preparato odoroso e di consolatrice freschezza dopo lunghe diete a gallette e stoccafisso.

Le difficoltà di 💰 contrattazione, sempre felicemente superate, erano poi quasi uno stimolo all’appetito.

I catrai con i loro nomi – Robicche, Ruscin, Campua e Dria, solo per nominarne solo alcuni tra i più famosi, divennero addirittura, col tempo, punto di riferimento per l’attracco dei vascelli.

Minestrone genovese, ricetta della nonna
Minestrone genovese (senza pasta) – Foto di Pamela Terrile, dal nostro Gruppo Facebook

Così nacque, anticamente, la nostalgia e la leggenda del menestron genovese. Anche nell’attuale baraonda dei piatti e degli intingoli resiste ancora, e affiora sempre più spesso. 👇

Ingredienti e dosi (per 6 persone)

  • 400 grammi di vermicelli
  • 150 grammi di cavolo cappuccio
  • due zucchine
  • una melanzana
  • 100 grammi di fagioli freschi
  • 50 grammi di fagiolini
  • due pomodori
  • 30 grammi di pinoli
  • due acciughe salate
  • un mazzetto di basilico
  • tre spicchi d’aglio
  • olio
  • sale

Minestrone Genovese: preparazione 👨‍🍳

  • Tagliate finemente il cavolo cappuccio e a dadini la melanzana. Teneteli per un’ora in acqua fresca.
  • Metteteli a bollire in acqua e sale e dopo pochi minuti aggiungete le zucchine affettate, i fagiolini spezzettati, i fagioli freschi e i pomodori a pezzi spellati e senza semi.
Minestrone alla genovese peparazione
Minestrone in preparazione – Foto di Dante Bergamini, dal Gruppo Facebook
  • Tritate e pestate quindi nel mortaio acciughe salate, il basilico, l’aglio e i pinoli.
  • Stemperate il battuto con olio e acqua calda.
Minestrone genovese della nonna
In Cottura! Foto di Sergio Giani, dal Gruppo Facebook
  • Quando, dopo circa due ore, la verdura è quasi cotta, gettate i vermicelli e aggiungete il battuto.
  • Cuocete per 10 minuti, mescolando ogni tanto.