Zoagli, Torre di Levante e torre di Ponente

Zoagli: Le Torre di Ponente e Levante

Zoagli: la Torre Saracena di Levante e di Ponente

✅ Prima di iniziare la lettura, ti mettiamo qui sotto alcuni link davvero interessanti sempre riguardo Zoagli. Dacci uno sguardo! 😉

Le due Torri, di Ponente e di Levante, sono così importanti nella storia cittadina, che sono entrate nello stemma del Comune, come i simboli di Zoagli.

📜 Sono nate entrambe nello stesso periodo, intorno alla metà del ‘500 e con le medesime funzioni: servivano a controllare che non arrivassero i pirati Barbareschi, e, in tal caso, avvisare del loro arrivo, anche di notte, con segnali di fumo.

Le torri tuttavia, più che il ruolo di vedetta verso i barbari, svolsero quello di 📯 sentinella, anch’esso molto importante, nel 1656, quando scoppiò una grande epidemia di peste a Genova.

Zoagli, Torre Saracena di Levante
La torre di Levante (Torre Saracena) foto di Maurizio de Mattei – dal nostro Gruppo Facebook

Questa 😷 epidemia, causò moltissime di vittime nelle città liguri. Le due Torri di Zoagli venivano usate per controllare che non arrivassero dal mare, imbarcazioni cariche di infetti.

In questo caso, venivano rimandate 🔙 indietro, senza poter dare la possibilità alle persone di sbarcare a terra.

Negli anni successivi, il loro destino è stato completamente diverso.

La Torre di Ponente, è venne inglobata tre secoli fa, nel Castello dei Conti Canevaro, perdendo così la sua autonomia architettonica.

Zoagli, Castello Canevaro, Torre di Ponente
Torre di Ponente, inglobata nel Castello Canevaro

La Torre di Levante, nota ai più come “Torre Saracena“, è diventata invece sede per manifestazione culturali. E’ un gioiello incastonato nella roccia, a base quadrata con i lati in pietra, con feritoie per l’artiglieria. L’ingresso, a cui si accede attraverso una scala, è situato nella parte alta della Torre.

Rispondi