Focaccia di Patate

Focaccia di Patate: la ricetta originale genovese!

La Focaccia di Patate è una variante della tipica Focaccia Genovese

Come potete ben intuire dal nome, la differenza sta proprio nelle patate, usate in questa preparazione.

E’ una focaccia alta e gustosa, ma allo stesso morbida e leggera.

✔ Può essere l’accompagnamento di un pranzo o di una cena – al posto del pane – oppure, può essere anche un aperitivo o uno snack da gustare durante la giornata.

La ricetta qui di seguito, è la versione ORIGINALE genovese, scritta per noi dalla nostra follower Pamela Terrile, nel Gruppo Facebook @Il Tigullio – Gruppo.

Dopo questa introduzione, non ci resta che lasciar spazio al procedimento.

Buon appetito a tutti! 😉

Focaccia fatta in casa, Focaccia di Patate
Focaccia con le Patate – Ricetta di Pamela Terrile, dal nostro Gruppo Facebook

Ingredienti e dosi ⚖

  • farina di grano duro 300 g
  • farina tipo 0 200 g
  • patate 200 g
  • acqua 300 g
  • olio extravergine di oliva 50 g
  • sale 15 g
  • lievito 3,5 g o 12 g di lievito di birra fresco

  • PER LA SALAMOIA
    • acqua 20 g
    • olio extravergine di oliva 20 g
  • PER COSPARGERE
    • fiocchi di sale q.b.

Preparazione 👨‍🍳

  • Per prima cosa sbuccia le patate, tagliale a pezzetti e lessale in acqua salata; quando saranno tenere, scolale, schiacciale e lasciale intiepidire.
  • Metti nella ciotola di una planetaria munita di gancio le farine e il lievito, aziona la planetaria, aggiungi le patate schiacciate e, a filo, l’acqua in cui avrai disciolto il sale.
  • Lascia che l’impasto si attorcigli intorno al gancio e si stacchi completamente dalle pareti della ciotola, poi unisci poco alla volta l’olio, lasciando che venga assorbito completamente dall’impasto.
  • Ribalta l’impasto sul piano di lavoro leggermente oliato e pratica due serie di pieghe, tirando leggermente i lembi superiore e inferiore dell’impasto e portandoli verso il centro, poi facendo la stessa cosa con quello di destra e di sinistra.
  • Gira l’impasto con le chiusure verso il basso e copri con una ciotola rovesciata, quindi attendi 15 minuti.
  • Ripeti l’operazione, poi forma una palla, mettila a lievitare in una ciotola coperta con pellicola trasparente per circa 3-4 ore nel forno spento.
  • Olia per bene la teglia, stendici l’impasto e fallo lievitare nel forno spento per circa 30 minuti.
  • Prepara la salamoia miscelando acqua e olio, poi, trascorso il tempo di lievitazione, forma le tipiche fossette pressando la superficie con le punte delle dita, spennellaci sopra metà della salamoia, distribuisci i fiocchi di sale.
  • Inforna in forno statico, a 200° per 20 minuti.