Gnocchi al pesto

Gnocchi di castagne al pesto: Ricetta Originale ligure

Gnocchi di castagne al pesto: Ricetta Originale ligure

✅ Prima di iniziare con la lettura dell’articolo, ti lasciamo qui sotto alcuni link davvero interessanti – su alcune ricette a base di Pesto. Dacci uno sguardo! 😉

Tra le tante preparazioni che includono il pesto, non possiamo certamente dimenticare gli gnocchi..

Questa volta, non parliamo però dei classici gnocchi di patate al pesto, bensì di quelli fatti con la farina di castagne.

Questa particolare preparazione, tipica soprattutto delle valli dell’entroterra e che, ahinoi, sta andando via via perdendosi, ha radici antiche e molto profonde.

Gnocchi di farina di castagne al pesto
Gnocchi castagne al pesto (con fagiolini) – Foto di Francesca Rossi, dal nostro Gruppo Facebook

Radici che risalgono ai tempi in cui la simbiosi tra le popolazioni dell’appennino e l’albero del 🌰 Castagno era totalizzante, non solo in cucina, ma anche nella cultura e nella vita di tutti i giorni.

Potrebbe interessarti: 10 Piatti tipici della Liguria, che devi assolutamente provare!

Da questi sentimenti derivano molte altre ricette “antiche”, a base di 🌰 Castagne, come il Castagnaccio e il Pan Martin, solo per citarne alcuni.

Vi consigliamo di provarli: uniti al pesto, hanno un tocco speciale, unico e davvero incredibile!🥰

Ingredienti e dosi (per sei persone) ⚖

Per la pasta fresca

  • 1 kg. di patate
  • 250 gr. di farina di frumento
  • 150 gr. di farina di castagne
  • due tuorli d’uovo
  • un cucchiaio di Grana Padano grattugiato

Per il pesto

  • 200 gr. di Parmigiano Reggiano grattugiato
  • 100 gr. di pinoli
  • due cucchiai di pecorino
  • un mazzo di basilico
  • olio extravergine d’oliva
  • uno spicchio d’aglio
  • un cucchiaio di prescinseua

Gnocchi di Castagne al pesto, preparazione 👩‍🍳

  • Lessate le patate quindi sbucciatele e passatele allo schiacciapatate, mescolate le due farine e disponetele “a fontana” sulla spianatoia
  • Ponete al centro i tuorli, la purea di patate e il formaggio, impastate energicamente tutti gli ingredienti, sino ad ottenere un impasto consistente
  • Prelevate una parte di impasto e lavoratela con il palmo delle mani sino a formare un rotolino.
  • Ricavatene gli gnocchi, a cui darete la loro classica forma, con i rebbi di una forchetta o con il pollice.
  • Fateli riposare su un piano infarinato e nel frattempo preparate il pesto
  • Sciacquate bene il basilico in modo da eliminare tutta la terra e asciugatelo
  • Pestate l’aglio nel mortaio, quindi aggiungete il basilico e il formaggio e continuate a pestare, fino a che non avrete ottenuto una salsa omogenea.
  • Stemperate con abbondante olio di oliva e la prescinseua, in modo da rendere il pesto cremoso ma non oleoso, molto legato.
  • Lessate gli gnocchi in acqua bollente, scolateli con una schiumarola appena vengono a galla, quindi conditeli con il pesto, che avrete riscaldato con un cucchiaio di acqua di cottura degli gnocchi.
  • Servite con un abbondante spolverata di parmigiano grattugiato.  

Rispondi