Stoccafisso

Stoccafisso accomodato alla genovese, Ricetta Originale

Stoccafisso accomodato alla genovese, Ricetta Originale

✅ Prima di iniziare con la lettura e la ricetta, ti mettiamo qui sotto alcuni link davvero interessanti. Dai uno sguardo! 😉

Lo stoccafisso “accomodato” è, probabilmente, il piatto tipico per eccellenza di Genova.

Così come vuole la “cucina ligure“, è una preparazione a basso costo, ma dal gusto davvero intenso, grazie all’uso dei tipici ingredienti mediterranei.

Nella cucina ligure, con la parola “accomodato” , si indica un piatto di lunga preparazione, che prevede l’uso di ingredienti tradizionali come pinoli, olive taggiasche e olio extravergine di oliva.

Che meraviglia! Foto di Carla Lanzone, dal Gruppo Facebook

Come vedrete più avanti nella ricetta, richiede una lunga preparazione: deve essere ammollato per più giorni prima della cottura.

Se volete ridurre i tempi, potete usare lo stoccafisso già bagnato. 😉

Stoccafisso alla ligure
Che meraviglia “accomodato” – Foto di Donatella Bellarte, dal nostro Gruppo Facebook

Ingredienti e dosi (per 4 persone)

  • 800 g di stoccafisso bagnato
  • 300 g di patate
  • 15 g di funghi porcini secchi
  • 20 olive snocciolate
  • 3 acciughe salate
  • 2 bicchieri di olio extravergine di oliva
  • 1 carota
  • un gambo di sedano
  • 1 spicchio d’aglio
  • Una cipolla
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • Un cucchiaio di pinoli
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 1 cucchiaio di salsa di pomodoro
  • Sale

Stoccafisso accomodato: preparazione

  • Sciacquatelo e pulitelo eliminando tutte le spine, quindi tagliatelo a pezzi.
  • Mondate le verdure e tritatele con la mezzaluna, quindi fatele soffriggere in un tegame con l’olio e le acciughe già pulite.
  • Aggiungete lo stoccafisso e i pinoli.
  • Mettete a bagno i funghi porcini secchi in acqua calda, strizzateli, tritateli e quindi uniteli allo stoccafisso.
Stoccafisso alla ligure
Ecco lo stoccafisso in preparazione – Foto di Debora Tidu, dal nostro Gruppo Facebook
  • Bagnate con il vino e lasciate evaporare a fiamma vivace.
  • Abbassate la fiamma, salate e aggiungete un po’ d’acqua.
  • Dopo mezz’ora di cottura, sbucciate le patate, tagliatele a tocchetti e versatele insieme alla salsa di pomodoro e allo stoccafisso.
  • Fate cuocere per altri 20 minuti.
  • Unite le olive e dopo altri 10 minuti togliete dal fuoco.

Rispondi